La Reazione dei Capelli ai Cambiamenti Climatici

I Capelli e il Clima

Il clima, si sa, influisce fortemente su diversi aspetti della nostra vita, modificando le nostre attività e molto spesso anche il nostro umore.

Navigare Facile

I nostri capelli, apparentemente forti ed impassibili, sono in realtà estremamente sensibili alle variazioni climatiche, ecco allora qualche utile consiglio per sapere come curare le nostre chiome e renderle vitali tutto l'anno.

L'estate porta con sé caldo ed umidità, due fattori che minano fortemente il benessere del capello, oltre a renderlo letteralmente ingestibile, infatti dopo ore passate con spazzola e phon ogni tipo di pettinatura potrà perdersi, facendo tornare il capello allo stato primordiale, ebbene sì, i ricci artificiali perderanno vigore e i lisci, che dopo la piastra sembravano perfetti, lasceranno il posto al solito effetto crespo oppure ondulato.

Per evitare questo sfacelo sarà necessario utilizzare appositi prodotti in grado di rendere i capelli più resistenti ai cambiamenti climatici, "congelando" l'effetto desiderato.

Food

Il sole estivo è un altro nemico, i suoi raggi aggressivi, riescono a modificare la melanina del capello, schiarendo il colore, sia esso artificiale o naturale, e rendendo la nostra chioma più arida e visibilmente meno armoniosa, anche in questo caso basterà correre ai ripari acquistando creme idranti per capelli e shampoo che rendano i colori più tenaci.

Un'esposizione prolungata in zone con forte vento provoca un danneggiamento del capello che può facilmente annodarsi ed incresparsi, a causa del continuo movimento, perdere la propria forma e arricchirsi di doppie punte.

L'inverno con le sue basse temperature contribuisce alla formazione di quella fastidiosa chioma elettrica, il passaggio infatti da un ambiente esterno freddo ad uno caldo interno favorisce un effetto crespo ed indomabile, anche in questo caso prodotti specifici aiuteranno notevolmente i nostri capelli.